Lazio 2015

Lazio 2015

LIFE 2015

Con il Ceis San Crispino di Viterbo
image
Guado
image

Lago di pesca sportiva
image
Passaggio nella gola di tufo
image
Ultima tappa di Life 2015 da Capranica al Foro Italico (Roma). Partecipano le comunità del CeiS di Viterbo, Dianova di Roma e Villa Letizia!
image

Ponte Milvio
image

Arrivo al Foro Italico
image

Toscana 2015 – Resta In Gioco!

Toscana 2015 – Resta In Gioco!

LIFE 2015

Si è svolta il 19 maggio 2015 a Lucca la manifestazione: “Resta in gioco!”, collegata a “LIFE”, organizzata dal CeiScuola.

L’iniziativa ha coinvolto una delegazione di studenti di alcune scuole superiori di Lucca, aderenti al progetto “Sportiva…Mente” della Provincia di Lucca, alcuni ospiti della Comunità di Vecoli del Ce.I.S. e un gruppo di ragazzi  de l’«Allegra Brigata », associazione sportiva per persone con difficoltà.

Per prima cosa, dobbiamo ringraziare Stefano e i ragazzi di Vecoli: senza di loro non sarebbe stato possibile organizzarla.

Resta in gioco! 19.5.15- foto gruppo_800x532

Stefano ha avuto l’idea della staffetta in bici, ha individuato il luogo, progettato il percorso, trovato le biciclette ed è stato un giudice di gara attento e preparato. Insieme a lui, i ragazzi hanno realizzato il percorso ben segnalato e sicuro, hanno portato le bici sul luogo e partecipato alla staffetta con grande “fair play”.  Sono stati davvero bravissimi!

La staffetta non era competitiva, ma abbiamo previsto comunque una piccola ceromonia di premiazione per le prime 3 squadre classificate con una stupenda medaglia di legno “handmade” e la consegna delle magliette di “LIFE” a tutti i partecipanti. Grazie ancora per avercele procurate!

consegna magliette LIFE_800x532

E’ stata una bella occasione di gioco e incontro tra il mondo della scuola, della disabilità e della comunità terapeutica.

Si è creato un bel clima e abbiamo visto i ragazzi coinvolti in modo positivo in questa iniziativa.

Ci auguriamo di proseguire nell’ impegno per la diffusione dello sport come grande opportunità formativa e di integrazione.

Lucia

Toscana 2015

Toscana 2015

LIFE 2015

Inizia la tratta in Toscana. Prima tappa Larciano – Montevarchi con CeiS Lucca e Pistoia
image
Guado
image
Foto di gruppo
image
Lungo il percorso
image
image
image
Dal meccanico
image
Seconda tappa in Toscana con il CeiS Lucca, Sentiero della Bonifica da Arezzo fino a Magione sul Lago Trasimeno
image
image
Lungo il sentiero della bonifica
image

image

Fine tappa al lago Trasimeno
image

Puglia 2015

Puglia 2015

LIFE 2015

Si parte con i ragazzi dell’Airone e gli amici dell’Associazione Ciclistica Sevese verso Gallipoli

image

Un bel gruppo

image
Un breve ristoro
image

Anche Emanuele da il suo contributo sui pedali
image
Quasi giunti al termine della tappa!
image

Un caloroso ringraziamento al Presidente dell’Associazione Pasquale Fornari e all’infaticabile vicepresidente Giuseppe De Maglie.
image

Lombardia 2015

Lombardia 2015

LIFE 2015

image

Tappa Cisano Bergamasco – Cassano

image

Comunità “Kairos” di Famiglia Nuova

Tappa Lodi – Cremona con le comunità di Famiglia Nuova
image

Le prigioni di Pizzighettone
image
Il fiume Adda
image
Arrivo a Cremona
image
Exodus Cavriana tappa tutta al femminile da Casalmaggiore a Mantova
image

image
image
image

Arrivo dopo 70 km

Tappa Verona – Desenzano con la comunità di San Gaetano Thiene
image
image

Arrivo al lago di Garda a Desenzano
image
Tappa Cassano – Lodi con la comunità “Fontane” di Famiglia Nuova
image

Calabria 2015

Calabria 2015

LIFE 2015

Pronti per la prima tappa calabrese! Con la comunità di Exodus Santo Stefano In Aspromonte pedaliamo per 130 km fino a Ricadi.
image
Scilla
image
Dopo 130 km e 1600 metri di dsl siamo giunti alla conclusione della tappa.
image
Partiti per la seconda tappa calabrese Tropea-Amantea
image
Dopo 98 km ad Amantea si conclude la tappa e salutiamo i ragazzi di S. Stefano
image
Partita la tappa di ben 120 km Amantea – Maratea con i ragazzi di Exodus Caccuri
image

image
Lungo la strada
image
Pausa pranzo
image

Si passa in Basilicata
image

Maratea tappa conclusa dopo 120 km
image